FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori

"Diritti d’arte in cerca d’Artista", a Giugno il seminario in diritti e tutele dell'arte

10/04/2015

Il 4, 5 e 6 giugno si svolgerà il seminario professionale che tratterà di diritti, tutele e promozione dell'arte contemporanea

Per scaricare il PROGRAMMA delle tre giornate di formazione clicca qui.

arteAncora aperte, fino al termine del mese di maggio, le iscrizioni al seminario che avrà luogo nelle giornate del 4, 5 e 6 giugno 2015, presso la Federazione Unitaria Italiana Scrittori (piazza Augusto Imperatore 4, Roma).
L'iniziativa della Fuis "Diritti d’arte in cerca d’Artista" è un seminario rivolto ad artisti e professionisti del settore. Al termine del ciclo di incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Quali sono i diritti che il nostro ordinamento riconosce agli artisti? Quali gli strumenti e le azioni da intraprendere per vederli riconosciuti? Viene riconosciuto agli artisti il diritto di seguito? Che natura ha questo diritto? È un indennizzo o un incremento della retribuzione dell’artista, inteso come lavoratore? Quali azioni deve mettere in campo l’artista per attivare una sua corretta remunerazione e promozione?
Questi interrogativi saranno al centro delle tre giornate di seminario professionale dal titolo “Diritti d’arte in cerca d’artista” che si svolgerà a Roma, il 4-5-6 giugno 2015, presso la sede della Federazione Unitaria Italiana Scrittori, piazza Augusto Imperatore 4.

Il seminario sarà articolato in tre aree tematiche: i diritti, le tutele e le attività di promozione e co-municazione nella società digitale. Da un lato, l’attenzione sarà focalizzata sugli strumenti giuridici volti a garantire gli interessi morali e patrimoniali dell’artista; sulla gestione collettiva dei diritti d’autore e connessi all’indomani della Direttiva Europea 2014/26 EC; la tracciabilità delle opere e la prevenzione dei conflitti, attraverso transazioni trasparenti e documentate idonee ad evitare, in una industria culturale profondamente cambiata, di esporsi ad un sistema di norme pensate e scritte senza particolare attenzione al mondo dell’arte. Dall’altro, si prenderanno in esame le piattaforme tecnologiche e i media sociali in grado di rappresentare un valido strumento di comunicazione e promozione per l’artista e le sue espressioni.
Approfondimenti saranno dedicati al caso di Sky Arte, alla regolamentazione delle televendite, al funzionamento delle aste ed al rapporto con i galleristi.

Tra i docenti: Manlio Mallia, Ida Baucia, Natale Antonio Rossi, Carolina De Cecco, Francesca Aloise, Eleonora Aloise, Giovanni Prattichizzo. 

Il seminario, rivolto ad artisti e professionisti del settore, si attiverà con un minino di 6 partecipanti. Il costo d’iscrizione è di 265 euro. La quota include i materiali didattici, i pasti e la copertura assicurativa. Per confermare l’iscrizione si deve versare, entro venerdì 29 maggio, una quota di 30 euro. Sarà rilasciato un attestato di partecipazione.


Info:
Dipartimento di Formazione Professionale
Federazione Unitaria Italiana Scrittori
Piazza Augusto Imperatore 4,
e mail: info@fuis.it; prattichizzogiovanni@gmail.com
Articoli di interesse

CREATING A LIVING IN LATINA AMERICA

FIERA ITALIANA DELLO SCRITTORE, DEL LIBRO, DEL LETTORE

DA FUIS E FEDERINTERMEDIA LA FIERA DEL LIBRO TELEMATICA

LA FUIS PRESENTA UN DOCUMENTO A GINEVRA PER WIPO (O.N.U)

UFFICIO CHIUSO. SI RICEVE PER APPUNTAMENTO

NEW YORK, ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

LA FUIS CHIUDE E INVITA GLI SCRITTORI A RISPETTARE IL DPCM

VANNI RINALDI CI HA LASCIATO