FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

Emilio Gentile

Eventi e collaborazioni di Emilio Gentile all'interno della Federazione Unitaria Italiana Scrittori

Biografia

EMILIO GENTILEEmilio Gentile (Bojano, 1946) è uno storico italiano, studioso di storia contemporanea, in particolare del fascismo.Storico di fama internazionale, è stato insignito di diversi premi fra cui il Premio Hans Sigrist attribuitogli dall'Università di Bernanel 2003 per i suoi studi sulle religioni della politica. Molti dei suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue. I suoi studi hanno riguardato temi fondamentali per la comprensione della storia contemporanea, quali la modernità, la nazione, il totalitarismo, il pensiero mitico, le religioni della politica. Docente di storia contemporanea all'Università La Sapienza di Roma, collabora a giornali e riviste. Ha insegnato in Australia, Francia e Stati Uniti. Allievo di Renzo De Felice, dalla seconda metà degli anni Settanta, ha contribuito a modificare in modo radicale la storiografia sul fascismo. Autore del primo studio complessivo sull'ideologia fascista, si è occupato delle strutture istituzionali del fascismo, dell'organizzazione della politica e delle manifestazioni culturali, ma soprattutto ha inaugurato un nuovo filone di studi dedicati al totalitarismo. Con La via italiana al totalitarismo, ma anche con i lavori degli anni successivi, Gentile ha mostrato i limiti dell'interpretazione, proposta fra gli altri da Hannah Arendt, secondo cui il fascismo italiano non sarebbe stato un regime totalitario. Per questo ha spiegato, come fanno gli storici, quindi attraverso le fonti, che il fascismo fu il primo esperimento totalitario della storia perché diede vita ad una nuova forma di dominio politico che interessava tutti gli aspetti della vita di un cittadino italiano. Questo esperimento fu messo in atto da un partito-milizia che ebbe come obiettivo costante l'imposizione del primato della politica su ogni altro aspetto della vita individuale e collettiva della nazione. Sul web sono disponibili varie sue considerazioni sui presunti diari di Mussolini, che Gentile ritiene essere dei falsi.

Attività svolte

Partecipazione al Festival Salerno Letteratura Evento
Articoli di interesse

Margherita Di Fiore

Leopoldo Lombardi

Miroslava VallovÁ

Dimitri Buffa

Francesca Maria Corrao

Irene Splendorini

Giorgio Nisini

Antonio Sangineto