FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

La FUIS accoglie la delegazione degli scrittori cinesi della CWA

24/10/2017

Visita ufficiale della rappresentanza proveniente dalla Cina

La FUIS accoglie la delegazione degli scrittori cinesi della CWAIl 23 ottobre 2017 presso la sede della FUIS di Roma, si è tenuto un incontro con i rappresentanti della China Writers Association (CWA), la più importante associazione rappresentativa che tutela e fornisce servizi agli scrittori cinesi.
La delegazione degli scrittori italiani composta dall'Avv. Giorgio Assumma (ex Presidente SIAE), dalla dott.ssa Ida Baucia (esperto di Diritto d'Autore), dott.ssa Silvia Capo (FUIS), avv. Carolina De Cecco (esperto di Diritto d'Autore), dal Dott. Simone Di Conza (FUIS), dal Dott. Filippo Gasparro (ex Dirigente SIAE), dal Dott. Giovanni Prattichizzo (FUIS), dall'Avv. Manlio Mallia (esperto di Diritto d'Autore) e dal Presidente Prof. Natale Rossi, ha accolto la delegazione degli scrittori cinesi, inviata da Pechino, ricca di competenze specifiche di letteratura e traduzione, nonchè di copyright e diritto d’autore, che era così composta:
  • SHI Zhanjun, capo redattore della rivista People's Literature e capo-delegazione
  • DU Xuewen, vicepresidente della Associazione provinciale degli Scrittori di Shanxi
  • ZANG Jun, vicepresidente della Associazione provinciale degli Scrittori di Zhejiang
  • MAO Guangcheng, vice direttore generale della China Writers Association
  • Mdm. SHENG Min, vice capodivisione dell'ufficio per la protezione del copyright della China Writers Association
  • Miss JIN Liuyue, interprete del Dipartimento International della China Writers Association
Il Presidente prof. Natale Rossi ha dato il benvenuto introducendo l'incontro con l'esposizione degli argomenti da affrontare che venivano esposti in inglese da Simone Di Conza e riproposti in cinese dall'interprete del Dipartimento International della China Writers Association, Miss Jin Liuyue.
Il capo-delegazione Shi Zhanjun ha esposto lo scenario cinese: la Cina sta diventando sempre più attenta al rispetto del diritto d’autore. La normativa vigente è per la terza volta in fase di revisione anche sulla scorta del confronto serrato con Google e Apple per la tutela dei contenuti fruibili sulle loro piattaforme. Da qui la necessità da entrambe le parti di rinvenire punti di contatto nella elaborazione della proprietà intellettuale sia in ambito nazionale, sia europeo che internazioanle.
Sno stati discussi temi quali il contratto di edizione, modelli di conciliazione adottati in caso di controversie tra autore ed editori, indagini sulla condizione economica dello scrittore.
Si è addivenuti all'opportunità di proseguire i rapporti istituendo un comitato di studio e di lavoro per approntare iniziative e manifestazioni italo-cinesi nonchè introdurre nei rispettivi Paesi opere degli scrittori e aprire una comune riflessione sulla proprietà intellettuale e il diritto d'autore.
Una antologia di quaranta poeti cinesi da tradurre in italiano farà corrispondenza all'introduzione in Cina della antologia dei maggiori poeti italiani (in inglese) che sarà ivi diffusa.

La FUIS accoglie la delegazione degli scrittori cinesi della CWA La FUIS accoglie la delegazione degli scrittori cinesi della CWA
Argomenti di interesse
Attività
Sezioni correlate


Articoli di interesse

La FUIS a Washington e a New York

FUIS e le organizzazioni consorelle degli Autori rivendicano più diritti per ...

La FUIS guarda ad Est: rapporti con l’Unione degli Scrittori Romeni

"Postcards from IAF": la FUIS coorganizza il festival del King's College di ...

La FUIS a Londra, per incontrare IAF, FILL e Istituto Italiano di Cultura

Katie Webb e Sebastiano Triulzi a Berlino: FUIS in rappresentanza degli ...

Parigi, la FUIS incontra la Société des Gens De Lettres

La FUIS e Livre Paris: continua il dialogo