FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

Le professioni della comunicazione e della creatività nell'economia della conoscenza

04/09/2015

Le professioni della comunicazione e della creatività volano strategico per la crescita economica ed occupazionale della società.

Le professioni della comunicazione e della creativitàChi sono i professionisti della comunicazione?
 

Quali sono le competenze necessarie per operare nel complesso mondo della cultura, della comunicazione e della creatività?
 

In che modo operare per il riconoscimento e la tutela? 

Quali saranno le prospettive e gli orientamenti di queste professioni nel futuro?

I lavoratori della conoscenza rappresentano una nuova classe sociale molto numerosa, centrale ma ancora non riconosciuta, che non ha un’identità collettiva e non ha una forma di protezione dei propri interessi. All’interno di questo trasversale e variopinto gruppo di knowledge workers si trovano i professionisti della comunicazione, della cultura e della creatività che sembrano rappresentare un volano strategico per la crescita economica ed occupazionale di una società. Nonostante tutto, nel nostro Paese permane un grande equivoco circa il ruolo e la funzione dei processi comunicativi sui quali negli ultimi anni si è concentrata molta attenzione e si è sviluppato un intenso dibattito.

Argomenti di interesse
libri

ACQUISTA

Prezzo: € 4.90
Consigliato
Articoli di interesse

Ruggero Jacobbi: Creatività, tragedia e romanzo

La Musica delle Parole, Favellar Cantando

Incipit ed excipit

Divina Commedia, Manoscritto Palatino 313, esemplare in fac-simile

Professione Sceneggiatore di Morando Morandini jr.

Pier Paolo Pasolini: Manifesto per un Nuovo Teatro