FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

Morte e trasfigurazione della pittura contemporanea, alla FUIS l'ultimo lavoro di Biggi

18/02/2016

La FUIS ospiterà la presentazione dell'ultimo lavoro, pubblicato postumo, del grande artista Gastone Biggi

biggiSi svolgerà martedì 24 maggio alle 17.30 presso la sede della FUIS (Piazza Augusto Imperatore, 4) la presentazione del libro di Gastone Biggi Morte e trasfigurazione della pittura contemporanea (ed. Studi Uniti Editore, in collaborazione con la Fondazione Gastone Biggi e Piazza delle Erbe, Private Art Gallery).

Nella conferenza di presentazione si evidenzierà la figura di Gastone Biggi (Roma 1925 - Tordenaso 2014), che non è stato solo un grande pittore, quanto piuttosto l'incarnazione dello spirito di un’epoca che ci ha dato un modo diverso di vedere l’arte. Modo che in Morte e trasfigurazione della pittura contemporanea, pubblicato postumo nel 2015, si palesa attraverso un’analisi approfondita della società e dell’arte contemporanea, in relazione con un passato che appare oggi molto lontano. Un libro che coinvolge tutti i rami del sapere e che pagina dopo pagina assume aspetto e valore del testamento spirituale di un uomo che ha vissuto la sua vita interamente e intensamente.

All’incontro interverranno:

-    Prof. Roberto Prili, già insegnante di lettere presso il IV liceo Artistico di Roma e amico di Gastone Biggi dagli anni 70, scrittore, sceneggiatore.

-    Prof. Andrea Romoli Barberini, docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia di belle arti di Catanzaro, giornalista.

-    Arch. Claudia Meloni, insegnante e allieva di Gastone Biggi nel 1970.

-    Arch. Dionisio Mariano Magni, amico di Gastone Biggi dal 1989. biggi libro morte e trasf


IL LIBRO

“…Gastone Biggi con questo ultimo inchiostro propone delle riflessioni nel mondo dell’arte di sempre, senza mezzi termini, spazzando molte opacità e, provvisto della grande cultura che lo invade, con la generosità di chi è veramente innamorato della pittura e dell’arte in generale giacché l’arte è più libera della vita. Resta fermo il concetto che la qualità del vino dipende dal palato del degustatore.”…
(dalla prefazione di Roberto Rossini)

L’AUTORE

Gastone Biggi (Roma 1925, Tordenaso - La Casa Rossa – PR, 2014).

Inizia a dipingere nel 1947, e tiene la sua prima mostra nel Tridente nel 1949 e la più recente a New York nel 2013, dopo la partecipazione alla 53ª Biennale di Venezia del 2009. Viaggiatore e osservatore, vivrà in diverse città italiane, ma soprattutto dal viaggio troverà l’ispirazione per la sua pittura.
È stato tra i fondatori del Gruppo Uno, con cui tra il 1962 e il 1966 partecipa alle più importanti rassegne d’Arte internazionali. Stringe amicizia con Storici dell’Arte che vanno da G.C. Argan a A.C. Quintavalle, il quale gli dedicherà nel 2004 una importante monografia edita da Skira.
Ha collaborato dal 1970 al 1980 con il quotidiano “L’Umanità”, con la rivista d’arte “ART LEADER” e con la rivista “TERZOCCHIO”.
Pubblica numerosi volumi.
È stato preside e insegnate al Liceo Artistico per oltre tre decenni, e punto di riferimento per migliaia di allievi che lo ricordano per il suo metodo didattico basato sulla parola e la dialettica.
 

Info: Fondazione Gastone Biggi
Tel. 331.7500238
www.gastonebiggi.com
studiuniti@tiscali.it
Sezioni correlate


Articoli di interesse

"Contro il vento contro il tempo" di Danilo Micheli, venerdì 12 aprile

Presentazione de "Il Preside che camminava sui rami di pino e I Racconti della ...

"I Canti Del Pilota" di Francesca Lo Bue, venerdì 22 marzo

"Então Tá" di Tommaso Squillace, la presentazione alla FUIS Martedì 4 ...

"Ritorno in Egitto" di Giovanna Mozzillo, giovedì 15 novembre

"Poesie Minime" di Marcello Vitale, la presentazione alla FUIS Martedì 6 ...

"Urbs Aeterna" di Julián Isaías Rodríguez Díaz, presentazione alla FUIS 30 ...

​D’Ombra e Sabbia di Mariù Safier, la presentazione alla FUIS Mercoledì 27 ...