FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

Premio "The Bridge": si conclude l'edizione 2018

31/10/2018

La FUIS alle cerimonie di premiazione degli scrittori si terranno a Roma e a New York

Premio "The Bridge": si conclude l'edizione 2018Il Premio The Bridge/Il Ponte, di cui si celebra la IV edizione, è ideato e promosso dalla CASA DELLE LETTERATURE di Roma, dall’American Initiative For Italian Culture (AIFIC) e dal l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma.  Si avvale del contributo del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali (CEPELL) nonché della collaborazione della Federazione Unitaria Italiana Scrittori (FUIS), dell’American Academy in Rome, del Consolato Generale Italiano a New York, dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, del Center for Italian Modern Art (CIMA), del Center for Fiction di New York, della Fondazione Civitella Ranieri e di altre Istituzioni culturali e Università italiane e americane.

Gli autori e i libri vincitori della IV edizione  2018

Vincitore italiano per la narrativa
LUCIANO FUNETTA, IL GRIDO, Chiarelettere, 2018
 
Vincitore italiano per la saggistica
SANDRA PETRIGNANI, LA CORSARA, Neri Pozza, 2018
 
Vincitore americano per la narrativa
LESLEY N. ARIMAH, WHAT IT MEANS WHEN A MAN FALLS FROM THE SKY, Riverhead Books, 2017
 
Vincitore americano per la saggistica
ARIELLE SAIBER, MEASURED WORDS: COMPUTATION AND WRITING IN RENAISSANCE ITALY, University of Toronto Press, 2017
 
Cerimonie di Premiazione:
 
NYC – Giovedì 1 Novembre ore 18.00 – CIMA - Center for Italian Modern Art - 421 Broome Street
La cerimonia di premiazione degli autori italiani sarà presieduta dal Console Generale d’Italia di NY Francesco Genuardi. Interverranno la curatrice del Premio Maria Ida Gaeta, la direttrice dell’AIFIC Maria Gliozzi e due giurati americani che presenteranno i due autori italiani vincitori per le categorie fiction e non-fiction, Luciano Funetta e Sandra Petrignani. Saranno inoltre presenti rappresentanti delle Istituzioni italiane e americane promotrici e sostenitrici del Premio e alcuni studenti della Italian American Studies - Montclair State University, New Jersey che leggeranno alcune pagine dei libri vincitori da loro tradotte.
 
Roma – Mercoledi 14 Novembre ore 18.00 – Auditorium del Museo MACRO - Via Nizza n. 138  
La cerimonia di premiazione degli autori americani si svolgerà alla presenza dell’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia con le introduzioni del Minister Counselor for Public Affairs Beth L. Poisson e del Cultural Affairs Officer of the Embassy of the United States of America Rodney Ford, della curatrice del Premio direttrice della Casa delle Letterature di Roma Maria Ida Gaeta, della direttrice AIFIC Maria Gliozzi, del presidente del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali Romano Montroni e del presidente della Federazione Italiana Scrittori Natale Rossi. Due giurati italiani presenteranno i due autori vincitori per le categorie non-fiction e fiction, Arielle Saiber e Lesley N. Arimah. Saranno presenti rappresentanti delle Istituzioni italiane promotrici del Premio e anche gli autori italiani vincitori di questa IV edizione del Premio.
 
Il Premio The Bridge si propone come un “ponte” che unisce le culture italiana e americana con lo scopo di rafforzarne la mutua comprensione. Intende promuovere la conoscenza e incentivare la lettura di alcune tra le migliori e più recenti pubblicazioni sia di narrativa che di saggistica dei due paesi e si articola in una sezione italiana ed una americana con una struttura speculare. Ogni anno viene attribuito a una nuova opera di narrativa e a una nuova opera di saggistica per ognuno dei due paesi. Gli autori americani sono giudicati -  in due turni di votazione che si svolgono nel mese di settembre - da una giuria italiana, composta da 25 giurati per la narrativa e 25 per la saggistica. In modo simmetrico, le opere di narrativa e saggistica degli autori italiani sono giudicate da due giurie americane. La selezione di tutti i libri candidati (dieci per ognuno dei due paesi, cinque per ogni categoria di narrativa e saggistica e tutti pubblicati nel corso dell’anno che precede il Premio) così come la selezione dei componenti delle giurie, è svolta dai Comitati Esecutivi italiano e americano del Premio composti da rappresentanti di tutte le Istituzioni, Enti, Sponsor che lo promuovono. Si prediligono libri di autori che non abbiano più di un libro già tradotto nell’altra lingua.
Il Premio consiste nelle spese di traduzione dei 4 libri vincitori nella lingua opposta.
 
I libri in concorso della IV edizione 2018 del Premio The Bridge:
Candidati italiani – narrativa
  • Daria Bignardi Storia della mia ansia - Mondadori, 2018
  • Carlo Carabba Come un giovane uomo - Marsilio, 2018
  • Luciano Funetta Il grido - Chiarelettere, 2018
  • Gabriele Pedullà Lame - Einaudi, 2017
  • Andrea Pomella Anni luce - ADD Editore, 2018
Candidati italiani - saggistica
  • Maurizio Bettini e Giuseppe Pucci Il mito di Medea - Einaudi, 2017
  • Giampiero Mughini Che profumo quei libri: la biblioteca ideale di un figlio del Novecento - Bompiani, 2018
  • Sandra Petrignani La corsara - Neri Pozza, 2018
  • Fabrizio Rufo Etica in laboratorio - Donzelli Editore, 2017
  • Serena Sapegno Figlie del padre - Feltrinelli, 2018
Candidati americani  - narrative
  • Lesley Nneka Arimah What It Means When a Man Falls from the Sky: Stories - Riverhead Books, 2017
  • Bethany Ball What to Do About the Solomons - Atlantic Monthly Press, 2017
  • Tayari Jones An American Marriage - Algonquin Books, 2018
  • Julie Lekstrom Hines Mikhail & Margarita -  Europa Editions, 2017
  • Jesmyn Ward Sing, Unburied, Sing - Scribner Publishing – PLC, 2017
Candidati americani - saggistica
  • Christopher S. Celenza Petrarch: Everywhere a Wanderer (Renaissance Lives) Reaktion Books, 2017
  • Teresa Fiore Pre-Occupied Spaces: Remapping Italy's Transnational Migrations and Colonial Legacies - Fordham Univ Press, 2017
  • Jeff Goodell The Water Will Come: Rising Seas, Sinking Cities and the Remaking of the Civilized World - Little Brown&Company, 2017
  • Kristen Radtke - Imagine Wanting Only This - Pantheon Graphic Novels Random House, 2017
  • Arielle Saiber Measured Words: Computation and Writing in Renaissance Italy - University of Toronto Press, 2017
Argomenti di interesse
Attività Concorsi per scrittori
Sezioni correlate


Articoli di interesse

"Ritorno in Egitto" di Giovanna Mozzillo, giovedì 15 novembre

EVENTO
30/11/2018

WIPO, la FUIS a Ginevra per l’incontro del SCCR

Diritto d'Autore: Antitrust alla SIAE: "C’è l’abuso di posizione dominante"

La FUIS a Pechino invitata dall'associazione degli scrittori cinesi

Il resoconto FUIS del 2° Festival of Italian Literature in London (FILL)

Corsi professionali di scrittura e sceneggiatura

Premio Malerba: cerimonia di premiazione il 7 novembre 2018

HAIKU, lunedì 5 novembre il quarto incontro sulla poesia giapponese