FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori FUIS

Roberto De Simone

Eventi e collaborazioni di Roberto De Simone all'interno della Federazione Unitaria Italiana Scrittori

Biografia

ROBERTO DE SIMONERegista di teatro e musicologo italiano (n. Napoli 1933). Studioso dell'espressività popolare della Campania, ha dedicato alle feste in uso in questa regione il volume Carnevale si chiama Vincenzo (in collab. con Annabella Rossi, 1977). I suoi interessi antropologici sono confluiti anche, tra l'altro, in lavori come Il segno di Virgilio (1982), Fiabe campane (1993), Il presepe popolare napoletano (1999) e La cantata dei pastori (2000). Più di recente ha pubblicato: Le Guarattelle fra Pulcinella, Teresina e la Morte (2003), Prolegomeni al Socrate immaginario (2005) e Novelle k666 (2007). Ha svolto inoltre l'attività di musicista e di regista teatrale, spesso in collaborazione con la Nuova compagnia di canto popolare, proponendo alcuni spettacoli di successo come La gatta Cenerentola (1976) e L'Opera Buffa del Giovedì Santo (1980), direttamente ispirati alla tradizione musicale del folclore campano, Cholera (2003), Il Re bello (2004), Là ci darem la mano (2007), Pergolesi in Olimpiade (2011). Direttore artistico (1981-87) del Teatro San Carlo di Napoli, dove ha realizzato numerose regie d'opera, nel 1995 è stato nominato per chiara fama direttore del conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, carica dalla quale si è dimesso nel 2000. Accademico di Santa Cecilia dal 1998, nel 2003 è stato insignito del premio Roberto Sanseverino e nel 2015 del Premio Nonino Risit d'Aur.

Attività svolte

SIAE Napoli - PERCORSI DELLA CREATIVITA': Roberto De Simone, intervista a cura della Fuis. Evento
Articoli di interesse

Filippo Gasparro

Nicola Lofoco

Franco Buffoni

Alberto Pizzo

Savino Genovese

Andrea Bernaudo

Olga Olina

Andrea MiccichÈ