FUIS international
Federazione Unitaria Italiana Scrittori

VANNI RINALDI CI HA LASCIATO

25/10/2020

Scompare con lui uno degli artisti più colti

VANNI RINALDI
che l’Italia abbia conosciuto nel novecento e in questo scorcio del 2000. Le sue opere pittoriche,
oltre ad essere di grande intensità creativa, coniugano e presentano aspetti di forte connessione con
ambiti letterari. E’ stato a lungo l’artista preferito da poeti e scrittori per la sua generosità e per la
sua abilità nell’esaltare con la pittura la letterarietà del testo di cui si occupava.
Esemplari sono le opere per le stazioni della “Via Crucis” realizzate per la Basilica di San Nicola in
Carcere a Roma, le opere, rare, per la “Via Lucis” attualmente presso il Santuario di Fatima in
Portogallo, il grande lavoro di studio de’ “La Divina Commedia” di Dante, nonché i dipinti dedicati
alla connessione artistica tra Caravaggio e Bacon.
Gli scrittori e gli artisti della Federazione Unitaria Italiana Scrittori e di Federintermedia, colpiti
dall’improvvisa scomparsa avvenuta ieri sabato 24 ottobre, rivolgono alla famiglia, alla Signora e
ai Figli, le più sentite condoglianze anche a nome dei presidenti, proff. Francesco Mercadante e
Natale Antonio Rossi.
Articoli di interesse

CONSEGNATE LE PUBBLICAZIONI DELLE 13 ANTOLOGIE DEL DIARIO IN CORONAVIRUS

Roberta Filippi è morta per salvarsi dal fuoco

UFFICIO CHIUSO. SI RICEVE PER APPUNTAMENTO

Dante nella Cultura Contemporanea

IL PAPA DIFENDE E DIFFONDE LA LINGUA ITALIANA

ELEZIONI ROMA: GLI SCITTORI PER UN SINDACO COLTO

LA FUIS PRESENTA UN DOCUMENTO A GINEVRA PER WIPO (O.N.U)

NEW YORK, ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA